Grangaggia Style e De Longhi EC 201, per chi ama il caffè macinato

Negli ultimi anni le macchinette per il caffè a cialde sono state sicuramente quelle preferite da moltissimi consumatori, ma forse tanti hanno dimenticato l’esistenza anche delle macchine a caffè macinato.

Per questo qui si confronteranno proprio due modelli appartenenti a questa famiglia: la Grangaggia Style e la De’ Longhi EC 201.

Grangaggia Style

La macchinetta Grangaggia Style è uno degli esemplari di punta della Gaggia per quanto riguarda il mondo della macchine che utilizzano ancora il caffè macinato.

Essa ha un portafiltro di tipo pressurizzato che consente, anche a chi non sia esperto nell’arte del caffè, di creare una bevanda cremosa e piacevole.

Per essere una macchina sicuramente “accessoriata”, in quanto ha anche l’erogatore di acqua calda e per la pressurizzazione del latte, ha delle dimensioni compatte: essa è larga 20 centimetri, alta 29,7 e profonda 26,5 centimetri, con un peso totale di 3,9 chilogrammi.

Il suo serbatoio è abbastanza capiente, in quanto arriva ad un litro, e può anche essere utilizzata con le cialde di carta compatibili, aggiungendo il filtro apposito.

Con questa macchina, quindi, potrete realizzare sia l’espresso, sia il caffè lungo, sia le preparazioni più complesse come il cappuccino e il tè.

Infine, per risparmiare energia, ha il sistema di stand-by automatico.

De’ Longhi Ec 201

La seconda macchinetta esaminata è la De’ Longhi Ec 201, un elettrodomestico simile a quello precedente in quanto appartenente sempre alla categoria delle macchine per caffè macinato e con l’accessorio per il latte e l’acqua calda.

Le dimensioni sono simili alla Grangaggia, forse leggermente più grandi, in quanto esse sono di 22 x 27 x 32 Centimetri, ma il peso della macchina è inferiore, in quanto arriva a 3 chilogrammi.

Anche questa macchinetta ha il sistema di spegnimento automatico, dopo 9 minuti di inutilizzo, e ha la medesima capienza a livello di serbatoio rispetto alla concorrente, che arriva ad un litro.

Ha un filtro unico, che si può adattare sia al caffè macinato sia alle cialde di carta, ed ha anche un sistema di auto innesco per preparare in fretta le vostre bevande preferite.

In conclusione

Queste due macchinette per il caffè sono davvero molto simili, e anche a livello di prezzo appartengono alla stessa fascia.

La macchinetta De’Longhi è dotata anche di un filtro per l’acqua, che non viene indicato esplicitamente nella Grangaggia, ed ha anche un design più moderno.

Potrebbero essere questi, quindi, i punti in grado di farvi scegliere un modello invece che un altro.

Lascia un commento